fbpx

Agenzia autorizzata con oltre 60 anni di esperienza in adempimenti burocratici e gestione pratiche.

Lunedì
9.00 - 19.30
Martedì
9.00 - 19.30
Mercoledì
9.00 - 19.30
Giovedì
9.00 - 19.30
Venerdì
9.00 - 19.30
Sabato
9.30 - 13.30

I nostri contatti

181/183, Via Salaria
00198 Roma (RM)

info@agenziasalaria.it

+39 06 853 50 660

DURF: Il Certificato Essenziale per la Regolarità Fiscale nelle Imprese

Image by Freepik

Nel mondo degli appalti e degli affidamenti, la regolarità fiscale è un elemento cruciale che può determinare il successo o il fallimento di un’operazione. Uno dei documenti più importanti in questo contesto è il DURF (Documento Unico di Regolarità Fiscale). Ma cosa rappresenta esattamente questo certificato e perché è così fondamentale? Scopriamolo insieme.

Cos’è il DURF?

Il DURF è un certificato che attesta la sussistenza dei requisiti fiscali di un’impresa, come previsto dall’articolo 17-bis, comma 5, del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241. Questo documento è fondamentale per le imprese appaltatrici, affidatarie o subappaltatrici, in quanto deve essere consegnato al committente prima dell’inizio dei lavori.

Validità e Tempistica

Il certificato è reso disponibile dal terzo giorno lavorativo di ogni mese e ha una validità di 4 mesi, rendendo necessario un rinnovo periodico per mantenere la regolarità fiscale.

Perché è Importante?

La mancanza di un DURF valido può avere serie conseguenze per un’impresa:

  • Sospensione dei Pagamenti: In caso di irregolarità, il pagamento dei corrispettivi può essere sospeso, mettendo a rischio la liquidità dell’impresa.
  • Perdita di Detrazioni Fiscali: Le irregolarità possono portare alla perdita di vari bonus e detrazioni fiscali, aumentando il carico fiscale dell’impresa.
  • Danno alla Reputazione: Essere in possesso di un DURF è spesso visto come un segno di affidabilità e trasparenza, qualità fondamentali nel mondo degli appalti.

DURC vs DURF: Due Documenti Distinti con Finalità Diverse

Spesso si tende a confondere il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) con il DURF (Documento Unico di Regolarità Fiscale), ma è fondamentale comprendere che si tratta di due certificati differenti con scopi distinti. Il DURC è un documento che attesta la regolarità contributiva di un’impresa nei confronti degli enti previdenziali e assicurativi. Esso è generalmente richiesto per partecipare a gare d’appalto e per la stipula di contratti con la Pubblica Amministrazione. Il DURF, invece, è specifico per la regolarità fiscale e viene utilizzato per attestare la conformità di un’impresa ai requisiti fiscali, come il pagamento delle tasse e delle imposte. Mentre il DURC è più focalizzato sul versamento dei contributi previdenziali, il DURF si concentra sulle obbligazioni fiscali.

Confondere i due può portare a incomprensioni e potenziali problemi legali, pertanto è cruciale essere precisi su quale documento sia necessario in ogni specifico contesto.

Come Ottenere il DURF

Agenzia Salaria, un intermediario riconosciuto dall’Agenzia delle Entrate, offre un servizio completo per l’ottenimento del DURF. Il servizio include la preparazione della documentazione necessaria e la presentazione telematica dell’istanza, facilitando così il processo per le imprese.

Conclusione

Il DURF non è solo un pezzo di carta, ma un elemento chiave che attesta la regolarità fiscale di un’impresa nel contesto degli appalti. Avere un DURF valido è fondamentale per evitare rischi legali e fiscali e per mantenere una reputazione positiva nel mercato. Pertanto, è consigliabile rivolgersi a professionisti esperti come Agenzia Salaria per assicurarsi di essere sempre in regola.

Per ulteriori dettagli e assistenza, non esitate a contattare Agenzia Salaria, il vostro partner affidabile per tutte le esigenze fiscali e legali.

Servizi online: come richiedere le tue visure in un click

Oggi vogliamo parlarvi di un servizio che può semplificare notevolmente la vostra vita, sia che siate un libero professionista, una piccola impresa o un privato cittadino: la richiesta online di certificati e visure.

L’Agenzia Salaria, intermediario della pubblica amministrazione riconosciuto da importanti istituzioni come l’Agenzia delle Entrate, il Registro Imprese delle Camere di Commercio, il Comune di Roma e di Milano, il PRA e la Motorizzazione Civile, è in grado di garantire il reperimento di qualsiasi tipo di certificazione, visura, vidimazione o atto presso gli uffici pubblici in tutta Italia.

Grazie al collegamento informatico con gli archivi, possiamo fornire un servizio celere e sempre puntuale, con la possibilità di ottenere la consultazione dei dati in orari nei quali l’ufficio preposto è chiuso al pubblico. Questo significa che potete richiedere e ottenere le vostre visure in qualsiasi momento, senza dovervi preoccupare degli orari di apertura degli uffici.

E la cosa migliore? Potete fare tutto questo con un semplice click, direttamente dal vostro computer o smartphone. Basta accedere alla nostra sezione Servizi Online e seguire le istruzioni. Inoltre, la maggior parte delle visure viene erogata entro un’ora dalla richiesta.

Che si tratti di certificati dell’Agenzia delle Entrate, visure catastali, deposito di atti e bilanci, richiesta di firma digitale e SPID, servizi notarili o qualsiasi altro servizio amministrativo, l’Agenzia Salaria è qui per semplificare la vostra vita.

Non perdete tempo in lunghe file o complicate procedure burocratiche. Affidatevi a noi e scoprite quanto può essere semplice gestire le vostre pratiche amministrative.

Per qualsiasi domanda o per fissare un appuntamento con un nostro professionista, non esitate a contattarci. Siamo qui per voi.

Contattateci oggi per scoprire come possiamo aiutarvi.

Agenzia delle Entrate: come possiamo aiutarti

Image by Racool_studio on Freepik

Oggi vogliamo parlare di un argomento che tocca da vicino tutti noi: la burocrazia. Sappiamo quanto possa essere complicato e dispendioso gestire le pratiche burocratiche, soprattutto per le piccole aziende, microimprese, ditte individuali, liberi professionisti e privati cittadini. Ma non temete, Agenzia Salaria è qui per aiutarvi!

Il peso della burocrazia

Secondo un recente articolo pubblicato su lavoce.info, il fardello degli oneri e adempimenti burocratici obbliga i cittadini e le imprese a sostenere costi ingenti, stimati fino a 150 miliardi. Questo ha effetti negativi sul sistema produttivo e sul welfare. Inoltre, l’efficienza burocratica è uno dei principali fattori di competitività dei sistemi produttivi nazionali e locali, addirittura più rilevante dei livelli di tassazione e di altri fattori di natura finanziaria.

Come possiamo aiutarti

Agenzia Salaria è un’agenzia che si occupa di assistere i cittadini e le imprese nelle loro pratiche con l’Agenzia delle Entrate. Offriamo un servizio completo che include la registrazione di contratti, le pratiche di successione e molto altro ancora. Il nostro obiettivo è quello di semplificare la vita dei nostri clienti, permettendo loro di concentrarsi su quello che sanno fare meglio: gestire la loro attività.

Perché scegliere Agenzia Salaria

Sappiamo quanto tempo si può perdere in fila agli sportelli delle amministrazioni pubbliche. Secondo un articolo pubblicato su laliberta.info nel 2019, un cittadino italiano trascorre in media 34 ore all’anno in fila agli sportelli per sbrigare pratiche burocratiche. Con Agenzia Salaria, potete dire addio a queste lunghe attese. Il nostro team di esperti è sempre a vostra disposizione per risolvere qualsiasi problema in modo rapido ed efficiente.

Inoltre, la nostra esperienza e competenza ci permettono di offrire un servizio di alta qualità a un prezzo competitivo. Non importa se siete una piccola impresa, una ditta individuale, un libero professionista o un privato cittadino: Agenzia Salaria è la soluzione che fa per voi.

Conclusione

La burocrazia può essere un ostacolo per la crescita e lo sviluppo delle imprese. Ma con l’aiuto giusto, non deve essere così. Agenzia Salaria è qui per aiutarvi a superare questi ostacoli e a concentrarvi su ciò che conta davvero: il successo della vostra attività. Contattateci oggi per scoprire come possiamo aiutarvi.

Passaggio di proprietà dell’automobile: come funziona e quanto costa

Image by snowing on Freepik

Il passaggio di proprietà dell’automobile è un atto fondamentale da effettuare al momento dell’acquisto di un’auto o di una moto usata. In questo articolo, ti forniremo tutte le informazioni necessarie su come funziona il passaggio di proprietà dell’automobile e quanto costa.

I documenti necessari per il passaggio di proprietà

Per effettuare il passaggio di proprietà dell’automobile, sono necessari i seguenti documenti:

  • documento di identità del venditore;
  • documento di identità e codice fiscale dell’acquirente;
  • libretto di circolazione dell’auto (o carta di circolazione);
  • Certificato di Proprietà (CdP) o Foglio Complementare (anche in formato digitale);
  • modulo TT2119 per la richiesta di aggiornamento del libretto di circolazione.

Ti consigliamo di fare una fotocopia di tutti i documenti sopracitati.

Come funziona il passaggio di proprietà di un veicolo?

Esistono diverse modalità per effettuare il passaggio di proprietà di un autoveicolo o motoveicolo. È possibile farlo presso il Comune, gli uffici provinciali della ex MCTC, gli uffici provinciali dell’ACI o, ovviamente, presso un’agenzia abilitata.

Con il Certificato di Proprietà o Foglio Complementare, è possibile andare in Comune o presso gli uffici provinciali dell’ACI o della ex MCTC. In questo caso, sarà necessario firmare il passaggio di proprietà e l’aggiornamento dei dati del libretto di circolazione.

In alternativa, è possibile rivolgersi a un’agenzia abilitata come la nostra, dove sarà sufficiente portare i documenti richiesti e firmare la modulistica.

Per effettuare il passaggio di proprietà dell’automobile in Comune, è necessario autenticare la firma e pagare 16 € tramite marca da bollo. Si hanno poi 60 giorni di tempo per chiedere il nuovo Certificato di Proprietà e aggiornare la carta di circolazione.

Anche presso gli uffici provinciali della ex MCTC o dell’ACI è possibile autenticare la firma e richiedere il nuovo Certificato di Proprietà e l’aggiornamento della carta di circolazione entro 60 giorni.

Presso le agenzie abilitate, invece, si potranno portare i documenti e firmare contestualmente la modulistica. Le agenzie applicheranno i propri costi ma, rispetto ai metodi “fai da te”, permettono di risparmiare tempo e denaro necessario per gli spostamenti.

Quanto costa il passaggio di proprietà?

Il costo per il passaggio di proprietà dell’automobile è composto dai seguenti costi fissi:

  • € 27,00 Emolumento ACI PRA;
  • € 32,00 Imposta di bollo per trascrizione al PRA;
  • € 16,00 Imposta di bollo per aggiornamento della carta di circolazione;
  • € 10,20 Diritti ex MCTC.

Inoltre, il costo del passaggio di proprietà dell’automobile può variare a seconda della provincia di residenza e della potenza del veicolo. È importante tenere presente che, in aggiunta ai costi fissi, si deve anche considerare l’Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT), che varia in base alla potenza del veicolo espressa in kW o CV.

Per quanto riguarda il passaggio di proprietà nel 2023, il costo può essere influenzato dalla provincia di residenza dell’acquirente e dal metodo scelto per effettuare la pratica. Tuttavia, indipendentemente dalla scelta del metodo, è importante affidarsi ad un professionista per evitare problemi e perdite di tempo.

Un’agenzia specializzata come l’Agenzia Salaria può aiutare i clienti a gestire il processo di passaggio di proprietà dell’automobile in modo semplice e veloce, offrendo assistenza personalizzata e professionale. Grazie alla loro esperienza e competenza, i professionisti dell’Agenzia Salaria possono aiutare i clienti a risolvere eventuali problemi o difficoltà, garantendo una conclusione rapida e senza intoppi del processo.

Inoltre, noi di Agenzia Salaria possiamo fornire informazioni dettagliate sui costi del passaggio di proprietà dell’automobile nella propria provincia di residenza, consentendo ai clienti di pianificare al meglio il budget necessario.

Conclusioni

In sintesi, il passaggio di proprietà dell’automobile è un atto indispensabile che richiede la compilazione di diversi documenti e il pagamento di alcuni costi. È importante affidarsi ad un professionista, come l’Agenzia Salaria, per evitare problemi e garantire una gestione veloce e senza intoppi del processo.

Inoltre, il costo del passaggio di proprietà dell’automobile può variare a seconda della provincia di residenza e della potenza del veicolo. Rivolgendosi ad un’agenzia specializzata, come l’Agenzia Salaria, è possibile ottenere informazioni dettagliate sui costi e sui metodi più convenienti per effettuare il passaggio di proprietà.

Se desideri maggiori informazioni sull’argomento, ti invitiamo a visitare la pagina https://www.agenziasalaria.it/contatti/